Chi siamo

SPAFID è la Fiduciaria d’eccellenza del Gruppo Mediobanca, che dal 1941 si dedica all’amministrazione fiduciaria di patrimoni privati, accompagnando le famiglie nel governo delle dinamiche patrimoniali e nella delicata gestione del passaggio generazionale.

Nel corso degli anni ha affiancato ai servizi di Wealth Management, servizi di Assistenza Corporate a favore di società quotate, quotande ed emittenti.

Forte di quest’esperienza, SPAFID propone oggi un’esclusiva combinazione di servizi di amministrazione fiduciaria, pianificazione patrimoniale e assistenza operativa corporate, avvalendosi di soluzioni tecnologiche innovative e personalizzate.

Spafid rivolge la propria offerta a clienti diretti – privati e aziende – e a selezionati partner professionali e bancari, operando secondo canoni di massima indipendenza e riservatezza.

La nostra storia

La prima fiduciaria in Italia appartenente al Gruppo Mediobanca.

  • 1932

    Spafid origina dalla Società Anonima Milanese Imprese Industriali – Somipri, costituita nel 1932 e posseduta dalla Banca Commerciale Italiana per la partecipazione diretta e indiretta in industrie meccaniche. Nel 1933 la denominazione muta in Società Anonima Amministrazioni Commerciali Industriali – Acomin. L’oggetto sociale diventa l’assunzione, gestione e liquidazione di partecipazioni in aziende industriali e commerciali e di crediti.

  • 1941

    La denominazione muta in Società Anonima per Amministrazioni Fiduciarie - Spafid, con oggetto sociale l’esercizio dell’attività fiduciaria.

  • 1946

    Dopo la nascita di Mediobanca Spafid è ancora inattiva, ma Enrico Cuccia commissiona al personale Mediobanca studi approfonditi sull’attività fiduciaria.

  • 1948

    1948

    Nel settembre 1948 il CdA di Mediobanca delibera l’acquisizione del 100% del pacchetto azionario dalla Banca Commerciale Italiana. Nel novembre dello stesso anno ha luogo l’ultimo CdA di Spafid sotto il controllo della Commerciale. Raffaele Mattioli figura alla Presidenza ed Enrico Cuccia tra i Consiglieri uscenti.

      

     

  • 1949

    Il primo CdA sotto il controllo di Mediobanca è così composto: Antonio Cenzato, Presidente; Domenico Cesa Bianchi, Consigliere; Giuseppe Sommariva, Consigliere e Direttore Generale.

  • 1951

    Nel luglio del 1951 Mediobanca avvia l’attività di Spafid. Si insedia un nuovo CdA composto da personalità di grande rilievo: Vincenzo Azzolini (Presidente) - Ettore Conti di Verampio, Domenico Lovato e Giuseppe Menotti De Francesco (Consiglieri).

  • 1965

    Il Presidente di Spafid dal 1965 al 1976 è Guido A. Raffaelli.

  • 1976

    Pietro Trimarchi è Presidente di Spafid tra il 1976 e il 1981, Direttore è Gastone Rognoni.

  • 1981

    Gastone Rognoni viene eletto Presidente di Spafid nel 1981 e rimane in carica fino al 1996, Direttore è Ercole Travaglini.

  • 1996

    Nel 1996 Ercole Travaglini viene nominato Presidente (carica che manterrà fino al 2007) e Direttore (fino al 2005). Pierantonio Cattaneo assume gli incarichi di Amministratore Delegato e Vice Direttore.

  • 2005

    Nel 2005 Michele Cattaneo assume la carica di Direttore Generale, che mantiene fino al 2013.

  • 2006

    Nel 2006 Michele Cattaneo assume anche la carica di Amministratore Delegato, che mantiene fino al 2013.

  • 2007

    Pierantonio Cattaneo presiede la società tra il 2007 e il 2013.

  • 2013

    Michele Cattaneo assume il ruolo di Presidente mentre Stefano Pellegrino diviene Amministratore Delegato e Direttore Generale della società. Pierantonio Cattaneo diviene Presidente Onorario.

  • 2014

    Spafid amplia il proprio mercato acquisendo il ramo fiduciario di Ifid.

      

  • 2015

    2015

    Nasce Spafid Connect, la piattaforma tecnologica di proprietà di Spafid per supportare, con applicazioni avanzate ad alto contenuto tecnologico, la gestione dei processi assembleari di società quotate.

  • 2016

    2016

    Spafid rileva le attività di Consulfiduciaria - fiduciaria storica di professionisti veronesi - promossa e guidata negli anni dai soci di riferimento dello Studio Mercanti Dorio e Associati e apre una filiale a Verona, consolidando la propria presenza sul territorio.

Struttura societaria

Spafid, interamente controllata da Mediobanca, detiene il 100% di Spafid Connect, la piattaforma tecnologica dedicata ai Servizi agli Emittenti e ai servizi assembleari in genere.

Consiglio di amministrazione

Laureato in Giurisprudenza e Revisore dei Conti. Nel corso della sua carriera professionale ha ricoperto i ruoli di Vice Direttore Generale di Unione Fiduciaria (Banche Popolari Italiane), sindaco in società quotate, membro dell’International Fiscal Association. Amministratore Delegato di Spafid dal 2006 al 2013, attualmente ricopre il ruolo di Presidente in Spafid e in Assofiduciaria.
Laureato in Economia Aziendale presso l'Università Bocconi. Tra il 2008 e il 2011 è Vice Presidente e Consigliere Delegato di GBL Fiduciaria. Dal 2000 è stato Presidente di Sogefa. Dal 2013 ricopre la carica di Vice Presidente di Spafid.
Dottore Commercialista e Revisore Ufficiale dei Conti. In Mediobanca dal 1995, ha ricoperto il ruolo di Consigliere di Amministrazione in numerose società del Gruppo: Compass, Selma Bipiemme Leasing, Creditech, CheBanca! e Mediobanca international (Luxembourg) S.A.. A Settembre 2013 ha assunto la carica di Amministratore Delegato e Direttore Generale di Spafid.
Avvocato cassazionista, esperta in diritto societario, bancario e dei valori mobiliari, con studio a Milano, Roma e Bruxelles. Ha ricoperto il ruolo di Vice Presidente di Veneto Banca. Dal 2015 è Consigliere di Spafid.
Fondatore di una società di consulenza al servizio di imprese e istituzioni finanziarie su temi di strategia industriale, M&A e corporate finance, governance; dal 2016 è Consigliere di Spafid. E’ stato consulente McKinsey di primarie imprese e istituzioni finanziarie in Italia e Europa in materia di strategia, programmi di crescita, miglioramento della performance, organizzazione, corporate finance e gestione dei rischi. E’ stato Membro dell’American Chamber of Commerce in Italy dal 2004, Presidente del CdA dal 2010 al 2014.