19 giugno 2015
Nasce Spafid Connect

Milano, 19 giugno 2015 - Spafid, la fiduciaria del gruppo Mediobanca attiva anche nei servizi di assistenza societaria alle società quotate, ha perfezionato una joint venture con Feedback Italia SpA, azienda torinese specializzata della progettazione e sviluppo di sistemi ad alto contenuto tecnologico destinati alla comunicazione interattiva sicura in ambito aziendale e leader di mercato nella gestione del voto elettronico (anche remoto) nelle assemblee degli azionisti. Nasce così Spafid Connect Spa.

Spafid Connect, partecipata al 70% da Spafid e per il 30% da Feedback Italia, costituirà la piattaforma tecnologica proprietaria di Spafid per supportare, con applicazioni avanzate ad alto contenuto tecnologico, la gestione dei processi assembleari di società quotate o di prossima quotazione.

L’operazione è un ulteriore passo in avanti nel progetto di rilancio della controllata di Mediobanca, prima tra le affiliate della banca ad essere rilevata nel 1948 dal fondatore dell’Istituto Enrico Cuccia e da poco più di un anno guidata dall’Amministratore Delegato Stefano Pellegrino.

Il nuovo modello di business di Spafid è orientato alla valorizzazione dei contenuti amministrativi propri dell’attività fiduciaria attinti dalla vasta esperienza maturata al servizio di operazioni originate dalla controllante Mediobanca.

In un comprovato contesto professionale e indipendente, Spafid propone ora - con un modello commerciale B2B a favore di canali bancari (domestici ed esteri) e professionali (primari studi di commercialisti e legali) - una inedita combinazione di servizi di amministrazione fiduciaria e pianificazione patrimoniale di grandi patrimoni di famiglia abilitati da innovative soluzioni per il monitoraggio delle attività finanziarie e non (patrimonio on line e consolidamento fiscale) e servizi Corporate (Tenuta fiduciaria del Libro Soci, gestione assembleare, assistenza agli adempimenti societari e regolamentari, supporto operativo alle Corporate Actions).

Il piano di sviluppo di Spafid aveva già trovato un importante elemento di accelerazione nell’acquisizione della terza fiduciaria privata italiana Ifid perfezionata nell’agosto scorso. Oggi Spafid amministra una massa fiduciaria di circa 3 miliardi di euro e un portafoglio di un centinaio di clienti corporate quotati e non.

Scarica allegato (200.37 KB)